Menu
Claudio Provenzani

Claudio Provenzani

  • Indirizzo: Via Capitello, 76 00054 Fregene (Roma)
  • Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Telefono: +39-338-3798813

TI RACCONTO QUALCOSA DI ME E DELLA MIA SUBACQUEA:

Sono un appassionato subacqueo e ho cominciato ad immergermi diversi anni fa, avvicinandomi al sistema d’immersione DIR, e contemporaneamente alla GUE, fin dalla sua prima comparsa qui in Italia nel 2000. Da subito mi è piaciuto e mi ha convinto questo nuovo modo di andare in acqua tanto da volerne supportare in prima persona anche la sua divulgazione con la fondazione, insieme ad altri soci, dell’associazione DIR Italia che tramite il suo sito web è stata la prima organizzazione in Italia a rendere disponibili le informazioni corrette sul sistema DIR e sulla GUE. M’immergo molto spesso su relitti e in grotta per le quali sono addestrato al livello GUE Tech2, GUE RB80 e GUE Cave 2, ma mi appassionano tutti i tipi di immersione e di ambienti subacquei… in poche parole nutro una vera passione nello stare in acqua.

L’interesse per i relitti mi ha portato a fondare, insieme ad altri appassionati,Gravitazero, associazione no-profit con la finalità di individuazione, studio, ricerca scientifica e valorizzazione di aerei, navi da guerra e mercantili, italiani e stranieri, affondati nel Mar Mediterraneo, esclusi i relitti d’interesse archeologico o di rilevante valore storico, studiati e tutelati da Enti pubblici o dalla Sovrintendenza ai Beni Archeologici e divulgazione delle informazioni tramite il proprio sito web www.gravitazero.org, che mi ha dato la possibilità di maturare una concreta esperienza di immersioni su relitti in team.

Sono anche un appassionato fotografo subacqueo, con una grande curiosità di sperimentare tecniche nuove o applicando quelle dell’arte fotografica terrestre ai diversi ambienti subacquei. Negli ultimi anni ho trovato maggior interesse verso le fotografie su relitti, spesso abbinate ad attività di esplorazione cui ho partecipato, e in grotta. Tutto ciò mi ha concesso di ottenere numerosi riconoscimenti in concorsi fotografici nazionali ed internazionali (Antibes, ecc.) oltre che in articoli su riviste italiane ed internazionali, su diversi siti web e, in particolare nei calendari GUE, dal 2002 ad oggi, nonché sulla rivista della GUE, DIR Quest.

Contemporaneamente all’interesse per l’esplorazione e la ricerca subacquea ho portato avanti sin dall’inizio la mia passione per l’insegnamento dell’attività subacquea che mi ha spinto naturalmente a seguire la formazione e diventare istruttore GUE. Insegno i corsi GUE Fundamentals, GUE Recreational Level Diver 1, 2 e 3, Primer, Double, Drysuit, oltre che il corso GUE DPV 1, per l’addestramento all’uso dello scooter subacqueo. 

Svolgo l’attività di istruttore principalmente in centro Italia, nel Lazio e in Toscana, ma spesso tengo classi anche in Campania e Sicilia, o su richiesta in qualsiasi località in Italia o all’Estero.

Con l’obiettivo di creare aggregazione tra subacquei GUE, dando vita a piccoli progetti locali raccogliendo dati da mettere a disposizione della pubblica amministrazione per la tutela del patrimonio storico e naturale sottomarino, ho fondato nel 2007 l’associazione diveRevolution (www.diverevolution.it), di cui sono attualmente il presidente, consentendo così agli allievi al termine dei corsi di prendere parte a queste attività. Sempre con il medesimo obiettivo, e anche in linea con quanto sta facendo la GUE per la conservazione dell'ambiente marino (Project Baseline), ho avviato Project Baseline per il Mar Tirreno.

La mia conoscenza, esperienza e pazienza durante l’insegnamento sono a disposizione degli studenti con l’obiettivo di farli sentire sempre a loro agio, divertire il più possibile e sviluppare in loro la voglia di migliorare le proprie capacità e confidenza aumentando la propria zona di comfort.

PROGETTI ED ESPLORAZIONI:

  1. 2001-2005 Progetto Gravitazero di ricerca ed esplorazione dei relitti affondati nel corso della II Guerra Mondiale nel Mar Tirreno, diver e fotografo subacqueo.
  2. 2004 Progetto di riconoscimento e censimento dei relitti affondati durante la II Guerra Mondiale sul litorale antistante la costa laziale, in collaborazione con il Museo dello sbarco di Anzio, diver e fotografo subacqueo.
  3. 2007 Progetto GUE Lampedusa, diver e fotografo subacqueo, Ricerca ed esplorazione relitti affondati durante la II guerra mondiale.
  4. 2008 Progetto Ponza, ideatore, organizzatore, diver e fotografo, progetto di esplorazione e mappatura di un relitto indirizzato principalmente a brevettati GUE Fundamental per fargli mettere in pratica quanto acquisito durante i corsi.
  5. 2009 Progetto GUE Jutland, diver e fotografo subacqueo, documentazione dei relitti affondati nella I guerra mondiale durante la più famosa battaglia navale della storia nel Mare del Nord.
  6. 2010. Project Baseline Tyrrhenian Sea, progetto di raccolta dati per il monitoraggio degli ambienti marini.
  7. 2012. Progetto GUE Mediterranean Deep Corals finalizzato allo studio dei “soft corals” presenti nel Mediterraneo.

PUBBLICAZIONI:

  1. GUE Calender dal 2002 ad oggi 

  2. SUB 1992, 1995, 1996, 1997, 1998, 1999, 2000, 2001, 2007, 2008, 2009, 2011, 2013

  3. Mondo Sommerso 1999, 2001, 2002, 2004, 2005, 2006 

  4. Continente Blue 1997, 1998, 1999 

  5. Il Subacqueo 1999, 2001 

  6. AQVA 2000 

  7. GUE Quest 2002, 2003, 2004, 2005, 2006, 2007, 2008, 2009, 2010, 2012

  8. AIDMEN 2004 

  9. Revista Inmersion (Spagna) 2006, 2007

FORMAZIONE:

  1. Università degli studi di Roma: Laurea in Economia e Commercio.

Show Street View

User Menu

Cerca